mostra di Elena Franco
con la collaborazione di Tiziana Bonomo, ArtPhotò
testo di Gigliola Foschi
in partnership con Il Giornale dell’Architettura e con Artema Edizioni

Hospitalia è un progetto fotografico di documentazione che parte dalle architetture degli antichi ospedali europei – vere e proprie città nella città – per aprirsi al territorio, attraverso le donazioni che, nel corso dei secoli, i benefattori hanno devoluto per la cura di questi centri dell’accoglienza.
Si tratta di un’indagine (di oltre cinquecento fotografie) che interroga gli edifici e gli archivi per scoprire le storie delle comunità, che hanno costruito e gestito tali importanti monumenti sociali.
La selezione delle immagini in mostra offre così l’occasione per riflettere sulla salute e sulla cura, presentare questa importante ricerca in itinere, insieme al libro omonimo, con prefazione del giornalista Domenico Quirico.…

con Alessandro Coletta, Responsabile Osservazione della Terra e Direttore di Missione COSMO-SkyMed
a cura di ASI – Agenzia Spaziale Italiana

Cosa hanno in comune un climatologo che studia il riscaldamento globale del nostro pianeta, un ingegnere strutturista che analizza la stabilità e le deformazioni delle infrastrutture urbane, un biologo che si occupa della deforestazione amazzonica, un oceanografo che valuta la salinità dei mari e le variazioni delle correnti oceaniche o un fisico che indaga le variazioni delle componenti atmosferiche? Insieme scopriremo la risposta!

INGRESSO GRATUITO

L’evento si svolgerà presso la Biblioteca Archimede, piazza Campidoglio 50, Settimo Torinese…

con Lorenza Meucci, resp. Centro Ricerche SMAT E Donatella Giacosa, resp. Laboratorio Biologico SMAT
a cura di SMAT

Come dimostrato in anni di studi terrestri e applicazioni spaziali, le superfici umide ed i sistemi di circolazione dell’acqua sono i più suscettibili alle contaminazioni microbiologiche.
L’esplorazione dello spazio richiede lo sviluppo di tecniche sempre più affidabili, rapide, efficienti e sicure per prevenire, monitorare a controllare la biocontaminazione all’interno di ambienti umanizzati confinati. Questi metodi dovrebbero altresì essere automatizzati, semplici, leggeri e necessitare di pochissimi reagenti. Grazie alla sua riconosciuta esperienza in tutte le fasi di gestione dell’acqua potabile nonché nella produzione di acqua per la Stazione Spaziale Internazionale (ISS), SMAT è stata invitata a partecipare insieme ad altri partner internazionali ad un progetto in collaborazione finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma Horizon 2020.…

con Carla Bena, medico, responsabile S.S. Cure Domiciliari e gli studenti del I.I.S. 8 Marzo
a cura dell’ASLTO4

Presentazione del progetto che, attraverso la narrazione come costruzione di legami, vede operare in sinergia scuola, sanità, servizi sociali e comunità locale.

INGRESSO GRATUITO

L’evento si svolgerà presso l’Ospedale Civico di Settimo Torinese – Via S. Cristina, 3…

con Duccio Demetrio, direttore scientifico dell’Accademia del Silenzio e della Libera Università dell’autobiografia di Anghiari, docente di Filosofia dell’Educazione all’Università degli Studi di Milano-Bicocca
modera Loredana Pilati, Responsabile biblioteca di Nichelino

Il silenzio non solo viene vissuto nelle diverse forme di meditazione, nelle diverse culture spirituali e religiose, ma da sempre abita anche le origini del pensiero filosofico. Il silenzio ha molti significati, non è soltanto assenza di rumore, non è soltanto tacere: è il momento e il luogo che ci invita a meditare sull’inesprimibile delle cose, su ciò che va avvicinato e trattato con attenzione e cura.

INGRESSO GRATUITO

L’evento si svolgerà presso la Biblioteca Civica “G. Arpino” – Via Turati 4, Nichelino…

con dott. Diego Garbossa, direttore della Scuola di Specializzazione in Neurochirurgia dell’Università di Torino – Città della Salute e della Scienza di Torino
dr.ssa Marina Boido, ricercatrice del Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi e Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Torino
dott. Marco Dolfin, Medico ortopedico e traumatologo dell’Ospedale San Giovanni Bosco di Torino

Le lesioni vertebro–midollari sono dovute a incidenti stradali, sportivi o domestici, con un’incidenza di 800 nuovi casi all’anno in Italia causando gravi disabilità e un drammatico impatto sulla sanità pubblica.
Quali sfide affronta la ricerca unendo l’approccio clinico del neurochirurgo con quello complementare della ricerca di base?
Stimolare la rigenerazione delle fibre nervose lesionate tramite terapie sperimentali innovative è l’obiettivo.
Poi c’è la forza di volontà di chi, come il dr Dolfin, dopo un grave incidente continua con ostinazione il suo lavoro e corona il sogno di partecipare alle gare di nuoto delle Paralimpiadi di Rio De Janeiro.…

con Matteo Viviani inviato de “Le IENE” , dott. Fabio Beatrice, otorinolaringoiatra ASLTO2, dott.ssa Anna Romano, psichiatra del Dipartimento Dipendenze patologiche ASLTO4- CTT Settimo/Chivasso, coordinatrice del Gruppo Fumo Aziendale ASLTO4
modera Stefano Caliciuri, giornalista

Negli ultimi anni la sigaretta elettronica è entrata prepotentemente nelle abitudini di molti ex fumatori che l’hanno scelta come strumento per ridurre i danni della combustione del tabacco. L’Oms lancia però un allarme: introduce i giovani al fumo.
È opportuno incentivarla e sostenerla come accade nel Regno Unito oppure è giusto regolamentarla rigidamente come il tabacco?

INGRESSO GRATUITO

L’evento si svolgerà presso la Biblioteca Archimede – Piazza Campidoglio 50, Settimo Torinese…