Gli exhibit saranno visitabili gratuitamente dal 12 al 19 ottobre, con orario 9.00 – 18.30, presso la Biblioteca Archimede, piazza Campidoglio, 50 – Settimo Torinese

a cura di Stefano Grande, Arsenali Digitali

È vero che il clima dell’intera Terra sta cambiando? Purtroppo sì, il clima sta cambiando e le prove a carico dell’uomo sono sempre più evidenti: il fattore più preoccupante è il veloce aumento delle temperature medie sul pianeta.
Attraverso l’esposizione si possono scoprire alcuni aspetti legati alle principali tematiche dei cambiamenti climatici. Il percorso affronta la distinzione tra Clima e Meteo, pone domande comuni e offre risposte precise sul tema, fa sperimentare interattivamente il carico ambientale di CO2 delle attività umane sull’astronave Terra, per finire con una riflessione fotografica di confronto sugli effetti osservati negli ultimi periodi.…

Oltre 250 studenti di scuole superiori provenienti da tutta Italia si sfidano nel tradizionale appuntamento del Festival dell’Innovazione e della Scienza che premia la creatività e la capacità innovativa dei ragazzi. Ogni scuola avrà a disposizione uno stand per presentare al pubblico e alla giuria scientifica il progetto innovativo realizzato nell’anno scolastico in corso. Le tre scuole vincitrici verranno premiate dalla giuria scientifica e vi saranno inoltre alcuni premi speciali che saranno consegnati dagli sponsor del Festival.

Le scuole di ArchimedeCONTEST

ISTITUTO 8 MARZO, Settimo Torinese
ENAIP, Settimo Torinese
IIS CURIE LEVI, Collegno
IIS. J. BECCARI, Torino
IS ASCANIO SOBRERO, Casale Monferrato
IS GOBETTI MARCHESINI CASALE ARDUINO, Torino
IIS FERMI – GALILEI, Ciriè
IIS GALILEO FERRARIS, Settimo Torinese
IIS GIUSEPPE PEANO, Torino
IIS REMO BRINDISI, Comacchio
IPIA PLANA, Torino
ISAAC NEWTON, Chivasso
ISIS CIPRIANO FACCHINETTI, Castellanza
ISTITUTO INTERNAZIONALE EDOARDO AGNELLI, Torino
ISTITUTO DON BOSCO, Borgomanero
ITIS MARIO DELPOZZO, Cuneo
ITT ETTORE MAJORANA, Milazzo
IIS ETTORE MAJORANA, Torino
LICEO LEONARDO DA VINCI, Alba
LICEO GIORDANO BRUNO, Torino
LICEO MASSIMO D’AZEGLIO, Torino…

a cura di ESA – European Space Agency

Il nostro pianeta ha circa 4,5 miliardi di anni, è passato attraverso diverse fasi, mutando morfologia ed atmosfera, sempre in costante evoluzione. Come riusciamo a misurare questi cambiamenti?

Grazie a 40 anni di dati satellitari, siamo in grado di mostrarvi l’evoluzione della Terra in molteplici aspetti: livelli del terreno mutati da terremoti ed eruzioni, scioglimento di ghiacci, aumento del livello degli oceani, variazioni della loro temperatura superficiale, deforestazione, urbanizzazione, variazione delle concentrazioni di gas nell’atmosfera, ecc.

Vi proporremo degli esperimenti che mostreranno come i satelliti sono in grado di rilevare, attraverso i loro sensori, alcuni parametri importanti per comprendere le dinamiche che avvengono sul nostro pianeta, sia naturali che artificiali. Per questo useremo alcuni sensori collegati ad un Arduino, che faranno dei rilevamenti di temperatura, umidità e luminosità (albedo).…

Laboratorio AIRC a cura dell’associazione Scienza Senza Confini

Il laboratorio mostrerà le nozioni base dell’immunologia e dell’importanza di una sana alimentazione per un corretto funzionamento del nostro sistema immunitario. Questo percorso si svilupperà attraverso diversi laboratori: vedremo com’è strutturato il DNA attraverso l’estrazione dalla frutta, parleremo della densità e delle concentrazioni di zucchero negli alimenti attraverso l’arcobaleno di zucchero e effettueremo la colorazione e l’acquisizione al microscopio di cellule animali e vegetali.…

a cura di Farmen

Farmen, con il brand Vitality’s, invita tutti a trascorrere un sabato pomeriggio un po’ diverso nella sua sede di Via Leinì, 150 a Settimo Torinese. Avrete l’opportunità di scoprire come nasce un prodotto di bellezza, dalla ricerca alla vendita, passando attraverso i controlli di qualità, di sicurezza che sono il dietro le quinte di ogni singolo articolo prodotto. La giornata è dedicata a tutti: adulti, bambini e studenti. Verranno distribuiti alcuni campioni di prodotto.

Per informazioni e prenotazioni (entro lunedì 14 ottobre):
info@farmenspa.com
tel. 011.8023411
www.farmenspa.com

La mostra sarà visitabile dal 12 al 19 ottobre, con orario 16.30 – 18.30, presso l’Ecomuseo del Freidano, via Ariosto, 36bis – Settimo Torinese

a cura del Dipartimento Scienze del Sistema Terra e Tecnologie per l’Ambiente – CNR, Direzione Generale Ufficio Comunicazione Informazione e Urp – CNR, Istituto per le tecnologie didattiche – CNR, Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima – CNR

L’Artico è la regione in cui i cambiamenti climatici si manifestano più rapidamente che altrove: la formazione del ghiaccio marino, il ritiro dei ghiacciai terrestri, lo scongelamento del permafrost sono le conseguenze del riscaldamento globale che hanno un cospicuo impatto sulla zona artica e che verranno illustrate attraverso installazioni multimediali, esperimenti interattivi, apparecchiature scientifiche, ricostruzioni e immagini, con riferimenti alle comunità indigene, all’aurora boreale, al sole di mezzanotte e molto altro ancora.…

a cura Farmen

Il tempo e la bellezza sono due parole semplici che rappresentano concetti ricchi di significato e di grande fascino. Essi hanno attraversato l’intera storia dell’umanità, talvolta in direzioni diametralmente opposte, però sempre di più la tecnica, la scienza, la fantasia e la filosofia elaborate dagli esseri umani hanno portato ad avvicinarli, sino ad unirli in un legame indissolubile. FARMEN ed il suo staff qualificato avranno il piacere di sviluppare, in un breve spazio temporale, una presentazione fatta di poche parole ed alcune applicazioni pratiche svolte da professionisti della Bellezza, per dimostrare come, con buona tecnica, prodotti innovativi ed efficaci ed una sana dose di cura del proprio aspetto esteriore, si possa creare tra tempo e bellezza un sodalizio armonioso.…

spettacolo teatrale di e con Sara D’Amario
mise en scène e musiche di François Xavier Frantz

Un viaggio nel tempo, dal tono leggero e divertente, in compagnia di venti scienziate che hanno rivoluzionato il mondo della matematica, della fisica, dell’astronomia, della chimica, della filosofia, dell’informatica…
Dall’attrice e inventrice Hedy Lamarr, passando attraverso Ipazia, Sophie Germain, il periodo delle “streghe” e quello delle prime donne laureate o insegnanti, dal fascino dell’atomo, alle implicazioni etiche delle “forbici” del DNA… per arrivare ai Nobel 2018.  Le scienziate, le loro famiglie, i loro studi, la loro curiosità, la loro tenacia: tante vite, tante storie, tante scoperte.…